Viaggi e immersioni
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

 

THE SHARK WATCHER’S HANDBOOK

A guide to sharks and where to see them

 

di Mark Carvardine & Ken Watterson

2002, BBC Worlwide Ltd.

287 pagine, in Inglese

 

La postfazione sul retro della copertina cita: “ogni subacqueo dovrebbe avere una copia di questo libro” ed è assolutamente vero. La prima parte del volume riporta una serie di informazioni sugli squali che si discostano di poco da quelle che si possono trovare in altre decine di pubblicazioni, ma la seconda parte è interamente dedicata ai punti di immersione. Per ciascuno di essi vengono riportate profondità, correnti, livello di difficoltà, una descrizione dell’immersione e i contatti dei diving a cui rivolgersi. Consigliato.


DIVING WITH SHARKS

and other adventure dives

 

di Jack Jackson

2000, Passport Books

160 pagine, in Inglese

 

Se vi interessano le immersioni un po’ fuori dagli schemi, in questo libro troverete una serie di spunti interessanti. Immersioni con gli squali, in corrente, su relitti, oltre che con i delfini. L’autore passa in rassegna alcuni punti di immersione, fornendo una serie di informazioni sui migliori periodi dell’anno, le località e alcune nozioni di biologia. Nelle ultime pagine del libro, l’autore riassume all’interno di schede descrittive le informazioni essenziali sui punti di immersione precedentemente presentati.


TUTTO SQUALI

 

di Andrea e Antonella Ferrari

2000, Mondadori

256 pagine

 

Il libro, per la verità, è un compendio molto esaustivo di informazioni sugli squali: evoluzione, classificazione, biologia e conservazione. E’ inoltre presente un’ampia sezione, sotto forma di schede descrittive, in cui è possibile trovare le principali informazioni su decine di squali e razze, divise per ordini di appartenenza. Di formato tascabile e ricco di fotografie è il volume perfetto da mettere in valigia prima di un viaggio. Allegato al libro, un planisfero in cui sono riassunte le più belle immersioni con gli squali, divise per area geografica.